Della spiritualità femminile - Scuola di Alta Formazione per Donne di Governo - Scuola di Alta Formazione per Donne di Governo

Della spiritualità femminile


Cosa si intende per spiritualità? Che rapporto intercorre tra spiritualità e religione? Cosa significa tornare alle origini? L’Accademia si propone di ripercorrere il significato della parola spiritualità, partendo dalla ricezione corrente nel pensiero dominante di tradizione maschile, come nell’accezione di contrapposizione materia e spirito, per vedere quale è il nuovo significato di spiritualità nella riflessione delle donne. Il desiderio è di partire dalle origini, là dove tutto è iniziato, per ricostruire una genealogia fondante una nuova concezione della storia delle donne. L’Accademia promuove una via sapienziale, rimasta in ombra nei millenni in cui è prevalso il simbolico dominante; rilegge e reinterpreta le dinamiche culturali, teologiche, economiche, sociali e politiche che contraddistinguono il nostro tempo, auspicando una profonda conversione nei modi di pensare e agire.


Temi, laboratori

– I canti delle origini
– Le religioni androcentriche del mondo antico
– Il Cristianesimo e la fine del patriarcato
– La diffusione del messaggio evangelico: Madre dei Padri
– La Matristica
– Le mistiche, le sante e le streghe
Il Mistero

  
Coordinamento: Nadia Lucchesi
 
Guide: Nadia Lucchesi, Antonietta Potente, Luciana Percovich, Annarosa Buttarelli

402
Progetto della Fondazione Scuola di Alta Formazione Donne di Govermo e La Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea
in collaborazione con Aspasia di Mileto Associazione per la consulenza filosofica di trasformazione
accademie.maestria@gmail.com | Tel. 045 803 9092