Accademie
Aver Cura delle Parole che Curano | Sala METIS, Milano | 17, 24, 31 maggio e 7 giugno

METIS e ACCADEMIE DELLA MAESTRIA FEMMINILE

presentano un percorso trasformativo per professionisti e professioniste e studenti e studentesse del mondo sanitario e socio-assistenziale

Aver Cura delle Parole che Curano

con Annarosa Buttarelli e Rosella Prezzo

17, 24, 31 maggio e 7 giugno 2019

Sala Coferenze METIS, Corso Buenos Aires 64, Scala D, terzo piano

La quotidianità della pratica clinica/assistenziale è una preziosa occasione per sapere stare “con” l’altro, all’interno di uno spazio di ri-conoscimento reciproco, dove la “cura” avviene e prende forma. C’è un aspetto della relazione di cura,  che è parte essenziale della cura stessa: lo scambio di parole che accompagna ogni gesto e rende necessaria una profonda partecipazione nell’ aver cura delle parole che curano. Si deve imparare ad avere coscienza che anche le parole devono essere accompagnate a venire al mondo, quasi a ripercorrere l’evento della nostra nascita quale prima esperienza del cammino di trasformazione vitale. Ogni corrispondenza tra ciò che viviamo confusamente dentro di noi e la parola che nasce da questa oscurità, ci fa vivere con più intensità e gioia come ci insegna Marìa Zambrano la cui filosofia è incentrata intorno al nascere, dis-nascere, rinnovare la nascita nella vita quotidiana e nei momenti cruciali della nostra storia e della Storia. Prendersi cura dell’altro/a significa aver cura nella scelta del come dire, affinché questo possa manifestarsi con benefici effetti nella cura di chi si è affidato a noi. Anche le parole “nascono” dentro di noi e acquistano valore nella relazione.  Lo studio dell’accuratezza del parlare ci rende consapevoli di quanto le parole possano curare, ma anche far ammalare o peggiorare lo stato di chi è già preda di malessere.

Per maggiori informazioni su programma e costo, consultare il documento in allegato.

Aver Cura delle Parole che Curano | Milano

Lascia un commento

Nome*
Email*
Sito web/blog