Scuola
#STORIEDIFFERENTI – Frammenti di pratiche femminili che hanno cambiato la storia

“Se il nostro protagonismo si riducesse a un computo numerico e percentuale, faremmo un madornale errore. Avremmo promosso la vittoria della quantità e non della qualità, avremmo dimenticato l’insegnamento della sovranità femminile, che nella storia è sempre stata testimone della priorità della sostanza qualitativa di ciò che si fa e di ciò che si desidera essere.

Dunque, bisogna riguadagnare sempre la differenza femminile, riascoltarla in ciò che sentiamo e in ciò che ci attraversa, ripensarla e riallacciarla alle vicende dei popoli tramite quella che si può chiamare scienza della vita quotidiana, conservata fino a oggi dalle donne.

(Sovrane. L’autorità femminile al governo, 2° ed., il Saggiatore, 2017)

#Storiedifferenti è il nuovo format prodotto dalla Scuola di Alta Formazione Donne di Governo che desidera suggerire gli strumenti affinchè ciascuno sia in grado di “riguadagnare la differenza femminile, e ,…, ripensarla”.

Attraverso brevi video pubblicati sul sito e sulla pagina facebook della Fondazione, verranno presentati frammenti di pratiche femminili che hanno cambiato la storia.

Simone Weil, Maria Montessori, Florence Nightingale, Evelyn Fox Keller, Adrienne Rich, Maria Teresa d’Austria sono alcuni dei nomi delle protagoniste di questo percorso guidato dalla filosofa Annarosa Buttarelli, direttrice scientifica della Fondazione Scuola di Alta Formazione Donne di Governo.

Con alcune schede grafiche, cercheremo inoltre di evidenziare come le loro esperienze siano ancora oggi testimoni “della priorità della sostanza qualitativa di ciò che si fa e di ciò che si desidera essere”.

Il primo appuntamento sarà il 16 Maggio e la protagonista sarà Simone Weil, filosofa mistica francese del secolo scorso.

Lascia un commento

Nome*
Email*
Sito web/blog